Mantova cultura 2017
Chiese medievali
Gli edifici religiosi della civitas vetus nel XV volume dei Quaderni di San Lorenzo
15/05/2017
“Chiese medievali” è Il quindicesimo volume dei Quaderni di San Lorenzo e viene presentato mercoledì 17 alle ore 21 alla Rotonda di San Lorenzo, nel corso di un incontro aperto a tutti.

Tra le chiese esaminate, Santa Maria del Gradaro è l’unica ancora esistente ed officiata. Enrico Sartorelli, che ne fa fatto oggetto della sua tesi di laurea con uno studio ampio che considera i diversi interventi nel trascorrere dei secoli, concentra qui il suo scritto dalla fondazione all’apparato decorativo del Duecento. Claudia Bonora Previdi ripercorre a ritroso la storia di Sant’Antonio, a partire dal suo abbattimento in tempi recenti e dando conto delle successive destinazioni del luogo fino all’attuale “Centro Culturale Baratta” col supporto di mappe e delle cronache del tempo.

La concentrazione di edifici religiosi nel Medioevo, soprattutto nell’area del più antico insediamento della città può stupire: la civitas vetus vantava numerose chiese - tra cui la prima cattedrale e battistero - di cui oggi rimangono poche notizie e poche vestigia, ma Renato Berzaghi riesce a costruire una mappa ideale e a riunire le informazioni sparse in diversi documenti che le riguardano. Per ultimo, il grande complesso di San Marco, oggi completamente riurbanizzato, che Carlo Togliani riesce a rendere leggibile attraverso una messe di citazioni, mappe e notizie.

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova