Visto con i nostri occhi
Accompagnamento e vocazione le parole forti della pastorale giovanile
In quattro oratori della diocesi la presentazione delle tante proposte per giovani, adolescenti e preadolescenti
14/09/2016
Se l’estate porta consiglio e giustissimo riposo, l’autunno si presenta carico di iniziative e proposte che rimettono subito in circolo le migliori energie. Saranno infatti presentate agli educatori alla fede venerdì 23 settembre tutte le proposte dei percorsi di fede, degli eventi e dei sussidi diocesani per i ragazzi dalla preadolescenza sino all’età giovanile. Il gruppo diocesano costituito da più di venti persone tra preti e laici, sarà presente negli Oratori di Poggio Rusco, Cerese, Asola e Goito per condividere la ricchezza delle proposte e offrire ai presenti una conoscenza integrale del cammino formativo della pastorale giovanile e vocazionale. I due centri, giovanile e vocazionale, ormai da alcuni anni lavorano insieme, diventando così di fatto ormai un unico polo, la cui mission è, ultimamente, quella di accompagnare gli educatori alla fede nel proporre ai loro ragazzi la sequela di Gesù. Tra le novità dell’anno segnaliamo il progetto denominato “Tedoforo” e la “Scuola di Preghiera”. La scelta dei luoghi “decentrati” segue alcune precise richieste che vengono dal Sinodo appena concluso. Nella speranza che anche questo segnale aiuti la comunione diocesana e vada sempre più incontro alle necessità delle comunità parrocchiali.
La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova