Mantova cultura 2017
Atteso ritorno di Roberto Bolle in Arena
A Verona la grande danza con artisti di fama internazionale
17/07/2016
“Roberto Bolle & Friends” è diventato un appuntamento tradizionale e sempre attesissimo, all’Arena di Verona. La grande danza torna protagonista all’interno del Festival Lirico, lunedì 18 luglio alle ore 22, quando i riflettori si accendono per il terzo anno consecutivo sul celebre ballerino affiancato dall’étoile del Teatro alla Scala e dell’American Ballet Theatre, oltre che da artisti di calibro internazionale provenienti dalle più importanti Compagnie mondiali. Lo spettacolo propone una carrellata eterogenea per stili e tecniche e il programma spazia dal repertorio classico a quello contemporaneo, con la firma di illustri coreografi.

Vedremo esibirsi l’artista russa Anna Tsygankova del Dutch National Ballet di Amsterdam; Christian Bauch ed Elena Vostrotina del Semperoper Ballett Dresden; Matthew Golding dal Royal Ballet di Londra; Nicoletta Manni, prima ballerina del Teatro alla Scala di Milano; Timofej Andrijashenko, sempre dal Teatro alla Scala di Milano; Osiel Gouneo del Norwegian National Ballet; Sarah Lane dell’American Ballet Theatre; Viktorina Kapitonova, prima ballerina dello Zurich Ballett.

Il programma inizia con Prototype, concept e coreografia di Massimiliano Volpini su musica originale di Piero Salvatori. Prosegue con Vertigo Maze, coreografia Stijn Celis, musica Johann Sebastian Bach. Il Corsaro - Pas de deux, coreografia Marius Petipa, musica Riccardo Drigo. After the rain, coreografia Christopher Wheeldon, musica Arvo Pärt. Suite da L’Arlesienne, coreografia Roland Petit, musica Georges Bizet. Don Chisciotte - Pas de deux, coreografia Marius Petipa, musica Ludwig Minkus. Pas de deux da Proust, ou les Intermittences du Coeur, coreografia Roland Petit, musica Gabriel Fauré. Diana e Atteone, coreografia Agrippina Vaganova, musica Cesare Pugni, adattamento Riccardo Drigo. Duet from New Suite, coreografia William Forsythe, musica Johann Sebastian Bach. Le Grand Pas de Deux, coreografia Christian Spuck, musica Gioachino Rossini.

(foto Francesco Squeglia)



La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova