Mantova cultura 2017
Babbo Natale: fantasy stile musical a Mantova e Guidizzolo
Lo spettacolo, con due solisti della Fondazione Arena di Verona, porta la firma alla regia del mantovano Raffaele Latagliata
09/12/2016
Tour in dodici città per “Babbo Natale e la pozione delle 13 erbe”, fantasy in stile musical per grandi e piccini con trama e canzoni completamente originali, prodotto da Fondazione Aida di Verona e allestito in collaborazione con l'Assessorato all'Istruzione del Comune di Verona, per la regia del mantovano Raffaele Latagliata. Lo spettacolo va in scena al Teatro Ariston il 10 dicembre alle ore 16 e al Teatro Comunale di Guidizzolo il 23 dicembre alle ore 21.

Se Babbo Natale, vittima di un terribile incantesimo, non potesse consegnare i doni a tutti i bambini del mondo? E se l'unico modo per liberarlo fosse una magica pozione? La commedia musicale, nel rispetto della tradizione laica del Natale, porta gli spettatori attraverso un viaggio avventuroso che li conduce dal laboratorio segreto di Babbo Natale, ai boschi incantati della Svizzera fino al Polo Nord e al palazzo di ghiaccio della Regina Tormenta.

La bellissima ma crudele Regina Tormenta, dopo aver scagliato su Babbo Natale un terribile incantesimo e avergli congelato il cuore, si è impadronita della magica slitta per portare a termine il suo diabolico piano: sostituirsi a Babbo Natale e durante la notte di Natale portare freddo e gelo su tutto il globo in modo da impedire lo scioglimento del Polo Nord e del suo meraviglioso palazzo. Nikolas, l'apprendista di Babbo Natale, e Rudolph, la fidata renna dal naso rosso, devono allora avventurarsi nei boschi incantati della lontana Svizzera alla ricerca del vecchio Gnomo Saggio, il solo in grado di indicare loro dove crescano le tredici erbe necessarie per realizzare la magica pozione capace di sciogliere l'incantesimo e liberare Babbo Natale.

La regia è affidata a Raffaele Latagliata, attore e regista che spazia da anni tra il teatro di prosa e quello musicale. Diplomato presso la BSMT, Berstein School of Musical Theatre, vanta una lunga collaborazione con la Compagnia della Rancia, con Nicola Piovani, Daniele Salvo, Gianfranco De Bosio e molti altri. È direttore artistico di Ars Creazione e Spettacolo insieme a Federica Restani. Liriche e musiche originali sono di Laura Facci, drammaturgia di Raffaele Latagliata e da Pino Costalunga, attore, regista esperto di letteratura per ragazzi.

Su oltre duecento candidati provenienti da tutta Italia sono stati selezionati: Carlo Alberto Montori (Babbo Natale e Gnomo saggio), Marco Gabrielli (Nikolas), Danny Bignotti (Renna Rudolf) e Agnese Falongo (Tormenta e Dora). Il musical si avvale inoltre della partecipazione straordinaria dei danzatori Elisa Cipriani e Luca Condello (nei ruolo di Riffo e Raffo) solisti del corpo di ballo della Fondazione Arena di Verona.

Lo spettacolo, dopo il debutto dello scorso anno al Teatro Stimate di Verona viene presentato nelle seguenti località: Teatro Sociale di Busto Arsizio (VA), Fondazione Borgatti di Cento (FE), Teatro Ariston di Mantova, Teatro Giuditta Pasta di Saronno (VA), Teatro Valle dei Laghi Vallelaghi (TN), Palazzetto Giovanile di Malo (VI), Sala Argentia di Gorgonzola (MI), Auditorium Antoniano dei Frati Minori di Bologna, Teatro Comunale di Guidizzolo (MN), Teatro di Padova, Teatro Stimate di Verona, Auditorium Centro Servizi Culturali Santa Chiara di Trento.

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova