Mantova cultura 2017
Beau soir. Musica e natura
Il Trio Berthomieu protagonista all’Estate Musicale del Conservatorio
16/08/2017
Dopo la breve pausa ferragostana, riprende la programmazione della rassegna di concerti “Estate musicale del Conservatorio 2017”, a cura del Conservatorio Lucio Campiani di Mantova e dell'Associazione Amici del Conservatorio di Mantova. Nel climatizzato Auditorium “Monteverdi” di Via Conciliazione, con ingresso libero, venerdì 18 agosto alle ore 21 il concerto intitolato “Beau Soir. Musica e Natura” vede protagonista il Trio Berthomieu, formato da Stefania Soave e Fabio Bacelle, flauti, Antonella Ferrigato, arpa.

Stefania Soave dopo il Diploma, conseguito brillantemente nel 1983 presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova, ha proseguito gli studi sotto la guida di Konrad Klemm e William Bennett in Italia e con Alain Marion presso l’Accademia Internazionale del “Mozarteum” di Salisburgo. Ha suonato in innumerevoli formazioni musicali, dedicando alla musica da camera una grandissima attenzione. Insegna Flauto da più di trent’anni e si interessa di didattica per gruppi flautistici di ragazzi e giovani, curando adattamenti musicali e ricevendo riconoscimenti e premi in molte Rassegne. È titolare della cattedra di Flauto presso il Conservatorio “ Bonporti” di Riva del Garda (Trento). In veste di solista ha eseguito in prima assoluta a Izmir (Turchia) “The Night Piece” di A. Foote per flauto e archi con l’Orchestra della Yasar University, diretta da Pierluigi Destro. Con il Quartetto di Flauti “Marc Berthomieu” si dedica alla ricerca ed esecuzione del repertorio flautistico per quartetto dall’Ottocento ad oggi ed ha inciso il cd “Atmosfere francesi”. Si è inoltre sempre interessata di letteratura e poesia, attuando interessanti collaborazioni con poeti, attori e scrittori. Come approfondimento e completamento dell’attività didattica e concertistica, è autrice di ricerche sulle biografie di grandi flautisti del passato e tiene conferenze presso Biblioteche e Conservatori italiani.

Fabio Bacelle suona il Flauto traverso da quando aveva 10 anni; viene apprezzato per la sonorità pulita ed elegante, per le notevoli qualità tecniche unite ad una musicalità istintiva ed intensa. Nato a Padova nel 1962, ha ottenuto brillantemente il Diploma a soli 18 anni, eseguendo la “Sonatine” di Pierre Sancan; da sempre appassionato al repertorio flautistico francese del ‘900, intraprende giovanissimo l’attività concertistica in Italia e all’estero. Vincitore di numerosi premi solistici e cameristici in concorsi nazionali ed internazionali, una fra tutti il “Diploma di Merito” al Concorso “Briccialdi” di Terni con i Maestri Arrigo Tassinari e Angelo Persichilli in commissione. Virtuoso ottavinista, ha inciso “Nidi” di Franco Donatoni. Docente di Flauto dal 1986, insegna da 25 anni presso il Conservatorio “Campiani” di Mantova, nei corsi ordinamentali e sperimentali, tenendo corsi di Ottavino e dirigendo il Laboratorio di musica d’insieme per Flauti.

Antonella Ferrigato diplomatasi con il massimo dei voti al Conservatorio C.Pollini di Padova sotto la guida di Anna Lozer ha poi proseguito gli studi alla Scuola di alto perfezionamento di Saluzzo con Giuliana Albisetti e Judith Liber.Vincitrice di concorsi anche internazionali ha svolto attività concertistica come solista ed in formazioni cameristiche. Per la diffusione della musica contemporanea ha tenuto concerti con i gruppi: Interensemble di Padova, Tamittan Ensemble, Ex Novo Ensemble di Venezia ed ha effettuato incisioni discografiche con musiche di Gianfrancesco Malipiero, Wolfango dalla Vecchia, Adriano Lincetto, Mansueto Viezzer. Da molti anni collabora con orchestre quali l’Orchestra di Padova e del Veneto ed in qualità di seconda arpa al Teatro la Fenice di Venezia.

Programma:
Hector Berlioz (1803-1869): Trio dall’Oratorio L’Enfance du Christ op. 25
Philippe Gaubert (1879-1941): Soir sur la plaine
Leo Delibes (1836-1891): da Lakmè Trio dei fiori
Alphonse Hasselmans (1845-1912); La source, per arpa sola
Claude Debussy (1862-1918); Beau soir
Emil Kronke (1865-1938); Deux papillons
Peter I. Tchaikovsky (1840-1893); Fantasia dal balletto Il lago dei cigni

Per informazioni:
Conservatorio di Musica “Lucio Campiani” di Mantova
Via della Conciliazione, 33
46100 Mantova
Tel. 0376.368362
www.conservatoriomantova.com
comunicazione@conservatoriomantova.com

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova