Visto con i nostri occhi
Belle notizie di oratorio
La parrocchia e il Circolo Anspi “San Luigi Gonzaga” insieme per un’iniziativa che sta coinvolgendo decine di ragazzi e famiglie, grazie alla sinergia tra educatori professionali e volontari
08/02/2017


Giampaolo Ferri

Che l’oratorio vada modificandosi nessuno ha ormai dubbi. I tempi sono cambiati, così come le opportunità che i ragazzi si trovano a portata di mano. E mentre si fanno convegni sul futuro degli oratori, c’è anche chi, contemporaneamente, produce azioni degne di essere prese in considerazione. E’ il caso dell’iniziativa promossa dal Circolo ANSPI “San Luigi Gonzaga” in collaborazione con l’oratorio di Castiglione delle Stiviere.
«La presenza dei ragazzi durante la settimana stava ormai scomparendo. L’oratorio era sempre vuoto. Così ci siamo messi insieme per pensare a qualcosa che potesse restituirgli vita anche oltre i momenti della catechesi e dei gruppi organizzati». A parlarci del progetto è don Fabio Scutteri, giovane vicario parrocchiale ed anche presidente dell’associazione ANSPI. Così inizia a descriverci i contorni di una proposta che sta incontrando un notevole gradimento nei ragazzi e nelle famiglie. «I nostri operatori e volontari vanno a prendere i ragazzi all’uscita della scuola e li portano in Oratorio dove pranzano insieme in un clima di famiglia. Per i figli unici è una grande felicità poter condividere la tavola con altri e per gli altri è una grande scuola di fraternità. Quindi lasciamo loro tempo per il gioco nel bellissimo spazio dell’Oratorio prima di assisterli nella cura dei compiti e dello studio. Non mancano infine le proposte sportive».

L'articolo completo a pag. 17 del settimanale
La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova