Mantova cultura 2017
Caritas e Consorzio Progetto Solidarietà assieme per contrastare la povertà
Firmato il protocollo d'intesa che vede coinvolte le strutture diocesane Agape e C.A.S.A. San Simone
06/01/2017
È stato sottoscritto un protocollo d'intesa tra Caritas diocesana di Mantova e Consorzio Progetto Solidarietà, per la condivisione dei Programmi Operativi Nazionali in attuazione del Sostegno all’Inclusione Attiva (Sia). Un atto importante che sancisce la positiva e proficua collaborazione, già in atto da almeno vent’anni, che punta a rafforzare gli interventi di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale attraverso un coordinamento comune. L’accordo prevede il coinvolgimento operativo delle strutture diocesane come Agape Onlus e il Centro di ascolto C.A.S.A. San Simone, nel potenziamento dei servizi e degli interventi sociali rivolti alle famiglie beneficiarie del Sia.

Reciproca soddisfazione è stata espressa dal direttore di Caritas Giordano Cavallari e dall’assessore del Comune capoluogo Andrea Caprini in qualità di presidente del Consorzio Progetto Solidarietà che raggruppa i quindici Comuni del distretto di Mantova. Si tratta di un’iniziativa nazionale che, per la prima volta, si muove nella direzione di una misura organica per le estreme povertà, seguendo criteri di promozione umana della persona. La strada intrapresa è dunque quella di integrare il sostegno al reddito dei nuclei in difficoltà, con interventi sociali coordinati da un’unica regia locale, sul singolo caso, attraverso una modalità di presa in carico condivisa che sia in grado di valorizzare tutte le risorse personali, verso una progressiva emancipazione dalla situazione di maggiore difficoltà.

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova