Mantova cultura 2017
Cenere
Prosegue a Gonzaga la rassegna di beneficenza LiberaMente Teatro, con gli attori “imperfetti” di AltrArte Teatro
14/12/2016
Ha avuto inizio la rassegna di beneficenza “LiberaMente Teatro” promossa da Fiera Millenaria di Gonzaga e Arci Laghi Margonara. Il Teatro Comunale di Gonzaga ha ospitato la divertente pièce di teatro dell’assurdo Collottola in Babilonia, con la regia di Francesca Bianchi, mentre nelle settimane precedenti la rassegna si era aperta con due cene-evento.

Il prossimo appuntamento, sabato 17 dicembre alle 21 sempre a Gonzaga, è con Cenere di AltrArte Teatro, uno spettacolo di ricerca che vedrà sul palco una compagnia di talentuosi attori “imperfetti”, composta da ragazzi e ragazze diversamente abili: Nicola Azzini, Carlo Balasini, Chiara Battini, Milva Baracchi, Giorgia Benassi, Cristian Bertolini, Marzia Borgonovi, Sara Canuti, Silvia Cardarelli, Daniela Crema, Marcella Giorgi, Laura Montanari, Alessandro Neroni, Lisa Scansani. Testo e regia sono di Matteo Carnevali. Ingresso con offerta libera.

Sarà ospite della serata il prof. Michele De Luca che introdurrà lo spettacolo illustrando il progetto di ricerca che sta portando avanti con il Centro di Medicina Rigenerativa “Stefano Ferrari” dell’Università di Modena e Reggio Emilia, da lui diretto. L’obiettivo dell’équipe di De Luca è sviluppare una cura efficace per l’epidermolisi bollosa, malattia rara e fin qui considerata incurabile che colpisce i bambini. Conosciuta anche come “sindrome dei bambini farfalla”, questa patologia rende l’epidermide fragile come le ali di una farfalla e, spesso, impedisce persino di ricevere una carezza o un abbraccio. Il progetto del prof. De Luca, riconosciuto anche dall’Unione Europea come un esempio di ricerca d’avanguardia, è uno dei due destinatari dei fondi che verranno raccolti con la rassegna LiberaMente Teatro. Il secondo beneficiario è l’associazione Millementi di Suzzara, che fornisce supporto psicologico gratuito ai bambini con autismo e alle loro famiglie.

La compagnia AltrArte Teatro nasce a Correggio nel 2007 ed apre i suoi laboratori permanenti di danza e teatro a bambini, ragazzi e adulti diversamente abili, allo scopo di promuoverne autonomia, libera espressione, emancipazione. Lo spettacolo Cenere racconta di un artista che non riesce più a creare nulla, che non ha più voglia di raccontare storie, ammutolito e annientato dalle barbarie di questo mondo che sembra essere sul punto di bruciare da un giorno all'altro. L'ultima possibilità è resistere alla decadenza cercando di costruire una bellezza fatta di fiori, danze e parole sussurrate. Cenere è prima di tutto una dichiarazione d'amore al Teatro e alle sue infinite possibilità.

In attesa di proseguire, in gennaio, con gli ultimi due eventi di LiberaMente Teatro, domenica 18 dicembre alle 10.30 presso la sede dell’Associazione Bunden in Piasa (Corte Matilde, Bondeno di Gonzaga) verranno presentati i risultati ottenuti nella prima parte della rassegna: presenze di pubblico e fondi raccolti.

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova