Mantova cultura 2017
Concerti narrati, proiezioni, installazioni in musica
Un cartellone di eventi nel mese di maggio, in attesa del Festival che si svolgerà in giugno
07/05/2016
Contestualmente alla conferenza stampa svoltasi a Milano alla Pinacoteca di Brera (nella foto), l’Orchestra da Camera di Mantova rende noto il programma “Aspettando Trame Sonore”, un ricco percorso di concerti narrati, proiezioni, installazioni in musica, che si svolge nel mese di maggio, in vista della quarta edizione del Mantova Chamber Music Festival dal 1 al 5 giugno.

Il primo appuntamento è sabato 7 al Cinema Oberdan alle ore 18.15 con l’inizio del breve ciclo “Trame Sonore preview”, che propone pellicole cinematografiche introdotte da musiche dal vivo. Protagonista è Bach, nella proiezione di Cronaca di Anna Magdalena Bach di Jean-Marie Straub e Danièle Huillet (Germania/Italia, 1967, 94’) con la digressione della musicologa Chiara Colm accompagnata dal violinista Filippo Lama. Ingresso 7 euro (5 euro per i soci)

Domenica 8 maggio alle ore 18 trasferta a Piazzalunga Cultura Suzzara, per la presentazione del Festival affidata al direttore artistico Carlo Fabiano. A seguire un concerto del Duo Synopsis (Igor Cantarelli, violino; Gregorio Buti, violoncello) impegnati nella Sonata in do maggiore di Ravel. Rinfresco conclusivo. Ingresso 5 euro.

Gli appuntamenti successivi sono i seguenti. Venerdì 13 maggio ore 19 in Palazzo Ducale Sala degli Specchi, per “Assaggi di Festival”, il concerto narrato Prospettive sonore nella Vienna di inizio Novecento: secessione e nostalgia in tre ritratti con Giacomo Tesini, violino e narratore e Massimo Guidetti, pianoforte, musiche di F. Kreisler, A. Webern e E.W. Korngold. Segue rinfresco. Ingresso 10 euro. Giovedì 19 maggio ore 18 alla Biblioteca “Baratta”, La Classica con il Classico: Il “Demian” di Herman Hesse e la musica di J.S. Bach. Il violinista Stefano Biguzzi dialoga con i lettori di BiliOfficina. Sabato 21 maggio ore 18.15 al Cinema Oberdan, per “Trame Sonore preview”: John Cage e Philip Glass (Usa, 1983, 120’) da Four American composers di Peter Greenaway. La musicologa Chiara Colm dialoga con il violista Klaus Manfrini; musiche dal vivo introducono la visione del film. Venerdì 27 maggio ore 17 in piazza Castello Agnese Tasso, violino, e Chiara Spagnolo, violino, eseguono una selezione dei Duetti di L. Berio, in occasione dell’inaugurazione dell’opera d’arte contemporanea di I. Nagasawa. Domenica 29 maggio ore 18 alla Galleria Corraini, Andrea Dindo, pianoforte, propone un commento sonoro all’installazione ispirata al testo Satie: appunti e nostalgie di Gian Nicola Vessia, illustrato da Federico Maggioni.

Per informazioni: Orchestra da Camera di Mantova, T. 0376 360476, ocmantova@ocmantova.com



La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova