Mantova cultura 2017
Concerto di Capodanno al Sociale
Mario Menicagli sul podio dell’Orchestra “Modigliani” di Livorno. Interventi danzati della Scuola di Ballo diretta da Marina Genovesi
01/01/2017
Appuntamento da non perdere, il tradizionale Concerto di Capodanno al Teatro Sociale di Mantova, il 1 gennaio con inizio alle ore 17. Quest’anno, protagonista è l’Orchestra “Amedeo Modigliani” di Livorno, composta da circa quaranta elementi diretti da Mario Menicagli.

Il programma spazia dai capolavori di Vivaldi a una selezione di suites tratte da due titoli operistici di Georges Bizet: "Carmen" e "L'Arlésienne", per poi concludersi con i valzer di Strauss.

La prima parte si apre con il Concerto per violino e orchestra d’archi RV 358 in la minore tratto da “La Cetra” di Antonio Vivaldi. Solista è Sebastiano Maria Vianello, violinista veneto che vanta all’attivo oltre mille recital in tutto il mondo ed è considerato uno dei più affermati interpreti vivaldiani a livello internazionale.

Nella seconda parte, ancora Vivaldi con il Concerto RV 416 in sol minore per violoncello e orchestra. Solista è Lucio Labella Danzi, docente del Conservatorio di Firenze e solista di fama internazionale, già ospite della rivista Amadeus con incisioni che spaziano dal barocco alla musica contemporanea.

Il pomeriggio prosegue con suite tratte da famose composizioni operistiche di George Bizet, quali “Habanera”, “Danse Bohème”, “Aragonese” e il “Preludio”. Ad arricchire l’ascolto, gli interventi danzati della Scuola di Ballo di Marina Genovesi. Chiusura in classico stile viennese, con due tra i valzer più celebri di Johann Strauss figlio: “Rose del sud” e l’immancabile “Sul bel Danubio blu”.

Info e Biglietti: Platea e Palchi: € 25.00 (ridotto* € 22.00)
Loggia e Loggione: € 20.00 (ridotto € 18.00)
Biglietti in vendita sul sito www.teatrosocialemantova.it oppure presso Biglietteria del Teatro Sociale

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova