Mantova cultura 2017
Due percorsi con Charta a Festivaletteratura
Ricordi dimenticati Sul far della sera e Archeologia degli affetti al tempo degli Etruschi
05/09/2017
“Sul far della sera”, percorso recitato e narrato, per guardare e ascoltare Mantova. Vetusti palazzi, chiacchiere di corte e di provincia, ricordi dimenticati, poesie che sembrano senza rima, angoli resi suggestivi dal tempo della sera, quando la luce si disperde e l’ombra diventa complice dell’equivoco, del pettegolezzo, dell’illecito, del violento, dell’intrigo o più semplicemente del vissuto. E, sul far della sera, in questo limbo di spazio di tempo e di suoni, vi racconteremo fatti e immagini di una città secolare abitata da storie, non tutte edificanti, non tutte dolco, quasi piccanti. Fate finta, se potete, di essere stranieri, estranei nella vostra città e se invece lo siete veramente, beati voi !
Percorso a pagamento. Giovedì 7, venerdì 8 e sabato 9 settembre ore 18.30

“Archeologia degli affetti”. Sono piccoli e antichi frammenti di vita quelli che ci vengono raccontati dai manufatti conservati al museo Archeologico. Ci parlano di legami tra uomini e donne che attraverso monili, armi e ceramiche rivelano società diversissime tra loro e dove ogni oggetto è un messaggio da interpretare: la memoria e la tenerezza per i defunti, l'amore per la vita degli Etruschi, i rigidi rapporti greci tra i sessi e le severissime leggi Romane, aggirate da donne intraprendenti decise a trasformare in meglio il loro mondo.
Percorso a pagamento. Giovedì 7, venerdì 8 e sabato 9 settembre ore 14.30

Info: 348 0738788, 338 5437591, turismo@chartacoop.it
Lo trovate a pag. 143 del programma del Festivaletteratura 2017, eventi collaterali



La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova