Mantova cultura 2017
I vincitori del concorso Haimoff in concerto
Il mezzosoprano Viktoria Tkachuk e il pianista Giacomo Tora all’Estate musicale del Conservatorio
01/09/2017
Il concerto dei vincitori del concorso interno Haimoff 2017 - Viktoria Tkachuk, mezzosoprano e Giacomo Tora, pianoforte - si svolge all’Auditorium Monteverdi con ingresso libero, sabato 2 settembre alle ore 21. La proposta fa parte della rassegna “Estate musicale del Conservatorio”, a cura del Conservatorio Lucio Campiani di Mantova e dell'Associazione Amici del Conservatorio di Mantova.

Programma:
Viktoria Tkachuk, mezzosoprano, prof. Luca Colombarolli, pianoforte
Gioachino Rossini (1792-1868)
da “Il barbiere di Siviglia”: Una voce poco fa
da “La cenerentola”: Nacqui all’affanno
Ariette: Se il vuol la molinara; Beltà crudele; Canzonetta Spagnuola
Lucio Campiani (1822-1914)
La fidanzata del marinaro (ballata)

Giacomo Tora, pianoforte
Domenico Scarlatti (1685-1757)
Sonata in La minore K. 149 L. 93
Sonata in Re maggiore K. 430 L. 463
Ludwig van Beethoven (1770-1827)
Sonata Op. 13 in Do minore (Grave Allegro di molto e con brio, Adagio cantabile, Allegro)
Franz Liszt (1811-1886)
Après une lecture du Dante
Fantasia quasi Sonata
Sergej Vasil’eviC Rachmaninov (1873-1943)
Études-Tableaux Op. 39, n. 1 in Do minore, n. 6 in La minore

Viktoria Tkachuk, nata a Ternopil (Ucraina) nel 1994, ha intrapreso gli studi musicali all’età di undici anni frequentando la scuola statale di musica di Ternopil studiando canto, pianoforte, flauto, arte scenica, danza classica e moderna. Per sette anni ha fatto parte dell’ensemble di strumenti a fiato “Dolce”. Ha continuato gli studi conseguendo la maturità ad indirizzo musicale presso il liceo di Ternopil e contemporaneamente ha conseguito con il massimo dei voti e la lode il diploma di specializzazione presso il medesimo istituto del corso triennale di Direzione di coro ed insegnante di musica (tale titolo è abilitante all’insegnamento della musica nelle scuole ucraine statali inferiori e superiori) sostenendo esami di psicologia e pedagogia, pianoforte, direzione di coro e didattica musicale, riportando in ognuno il massimo dei voti. In Ucraina ha iniziato lo studio del canto con il maestro Mykola Bolotnyj.

Giunta in Italia, è stata ammessa al Conservatorio ‘Campiani’ di Mantova dove tuttora sta frequentando il primo anno del Corso Accademico di II Livello in Canto nella classe di Ilaria Geroldi. Sempre sotto la guida del M° Geroldi, ha conseguito nell’a/a 2016-2016 la laurea di I livello in Canto Lirico. Si rivolge con interesse anche al canto cameristico partecipando alla master class in liederistica con Helge Dorsh e approfondendo la conoscenza del repertorio barocco con Dame Emma Kirkby. Dopo aver superato una selezione, è stata scelta per il ruolo di Venere nel ‘Ballo delle Ingrate’ di Claudio Monteverdi debuttando sotto la direzione del Mº Roberto Perata e per la regia di Roberto Catalano a Cremona in seno al Festival Monteverdi di Cremona e replicando a Mantova (Sala di Manto di Palazzo Ducale) e a Venezia (Accademia delle Belle Arti). Fa parte dell’Ensemble Madrigalistico del Conservatorio di Mantova. È vincitrice della Borsa di Studio Haimoff per l’a/a 16-17. Oltre alla lingua madre (ucraino) parla correntemente italiano, russo ed inglese.

Giacomo Tora nasce a Mantova nel 1995. Inizia gli studi musicali con Francesca Tassini, già allieva della Prof.ssa Roberta Bambace al Conservatorio “Lucio Campiani” di Mantova. Successivamente, nel 2015, viene ammesso ai corsi accademici di Triennio Superiore nella classe di pianoforte della Prof.ssa Roberta Bambace. Svolge da subito attività artistica per diverse associazioni musicali e all’interno del Conservatorio, per il quale ha esordito suonando nell’ambito della rassegna di conferenze-concerto “I Mercoledì della Musica”, ricevendo pubblico elogio da parte dell’insigne critico musicale Enzo Restagno a seguito della sua interpretazione di Debussy. Tale esperienza si è ripetuta quest’anno con il medesimo musicologo eseguendo a due pianoforti la Rhapsody in Blue di Gershwin e Piano Phase di Reich. Ha vinto il 2° Premio (1° non assegnato) al II Concorso Nazionale “Firenze Lirica” ed il 1° Premio al VII Concorso Nazionale “Val di Sole”. Èanche vincitore ex-aequo della III Edizione delle Borsedi studio “Charles Haimoff”. Ha partecipato come allievo effettivo a diversemasterclasses, tra le quali spiccano i corsi tenuti da Mme Françoise Thinat, dal M° Bruno Canino e dalla Prof.ssArman Gelenbe Deniz.

Informazioni:
Conservatorio di Musica “Lucio Campiani” di Mantova
Via della Conciliazione, 33
46100 Mantova
Tel. 0376.368362
www.conservatoriomantova.com
comunicazione@conservatoriomantova.com

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova