Mantova cultura 2017
I vincitori del Premio musicale “Zinetti” di Sanguinetto
Trionfano il pianista Giulio De Padova e, dalla Corea, il violoncellista Kim Daeyoun e il Duo Saar
22/09/2016
La XXI edizione del Premio Internazionale di Musica “Gaetano Zinetti” di Sanguinetto (Verona), si è conclusa con grande successo. La competizione quest'anno ha visto la partecipazione di quarantatré solisti, undici ensemble nonché venti cantanti lirici, nella sezione per la prima volta a loro dedicata e intitolata al celebre baritono M° Renato Bruson. Gli ottantotto partecipanti provenivano da Belgio, Canada, Cina, Corea del Sud, Croazia, Cuba, Germania, Giappone, Grecia, Israele, Italia, Moldavia, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Russia, Serbia, Spagna, Slovenia, Svezia, Svizzera, USA.

«Per la categoria “Solisti” sono stati tanti i musicisti validi in gara e le scelte non sono state semplici. La Giuria ha valutato la maturità dei candidati nell'esibirsi davanti al pubblico, essendoci in palio dei Concerti Premio con i quali il nome dello “Zinetti” viene portato in giro nei teatri italiani ed esteri» ha spiegato il M° Stefano Darra, Direttore Artistico del Premio e Sovrintendente dell'Accademia Discanto.

Tra i “Solisti” si è imposto il pianista civitanovese Giulio De Padova. Il Secondo Premio è stato assegnato ex aequo alla violinista russa Ekaterina Belaya e a Kim Daeyoun, violoncellista coreano che, oltre a questo piazzamento, ha racimolato un consistente “bottino”: Premio del “Più Giovane Solista Finalista”; “Premio del Pubblico” della categoria “Solisti”; Primo Premio “Ensemble” come componente del Duo Saar assieme a Seo Myoung Hyun, pianista. La sezione “Ensemble” ha riconosciuto inoltre la medaglia d’argento agli italiani del Duo Granato, formato dal sassofonista Cristian Battaglioli e dal pianista Marco Rinaudo di Trento. A loro è andato pure il “Premio del Pubblico”. Monopolio femminile, la finale di canto lirico: Primo Premio "Bruson" non assegnato; il secondo gradino del podio è andato al soprano coreano Yim Kyoung, vincitrice anche del “Premio del Pubblico”. Ex aequo al Terzo posto i soprani Chiara Fiorani (Roma) e Laura Maria Ulloa Hernandez (Cuba).

«Unanime il successo locale e internazionale, grazie all'impegno, alla collaborazione e alla partecipazione di tutti. Ciascuno può portare il proprio contributo e solo così si può iniettare nel nostro tessuto quel seme di fiducia e spessore di cui tutti noi abbiamo necessità» ha concluso il M° Stefano Darra.

Maria Luisa Abate

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova