Mantova cultura 2017
Il basso elettrico di Dario Deidda
La rassegna LINK prosegue con gli “Incontri con il jazz”
18/05/2016
Dario Deidda, al basso elettrico, è il protagonista del prossimo appuntamento degli “Incontri con il jazz” nell’ambito della rassegna “LINK. Incontri, concerti, masterclass tra jazz e musica classica. La formazione di nuovo pubblico nell'anno di Mantova Capitale Italiana della Cultura”. Giovedì 19 maggio alle ore 15 ha luogo il concerto all’Auditorium “Claudio Monteverdi” del Conservatorio “Lucio Campiani”, con ingresso libero e gratuito. La serata prosegue alle ore 22 presso il Circolo Arci Virgilio (ingresso riservato ai soci) dove Deidda è affiancato dai musicisti Marcello Abate, Federico Negri e Mauro Negri.

Dario Deidda fa parte di una famiglia in cui la musica ha sempre avuto un ruolo importante. Inizia a 6 anni con la batteria ma verso gli 11 si innamora del basso elettrico, strumento al quale viene instradato dal bassista salernitano Mario Ferrigno. Si diploma in contrabbasso a Salerno e durante gli studi al Conservatorio continua a dedicarsi al basso elettrico, oltre che al pianoforte. Ama definirsi un musicista a 360° ma il suo ambito preferito è il jazz, di cui è profondo conoscitore sia dello stile tradizionale che delle tendenze più attuali, e dove si impone con uno strumento non molto considerato, collezionando numerose collaborazioni con artisti prestigiosi. Sta sperimentando e ricercando vari strumenti semiacustici che possano dare uno spessore sonoro alternativo al contrabbasso.

Ha fatto parte delle band di Pino Daniele (1999) e di Barbara Cola (1997). Suonava stabilmente nei tour italiani di Carl Anderson (il mitico Giuda nel film “Jesus Christ Superstar”, scomparso nel 2004). Con i “Pure Funk Live” di Gegè Telesforo ha registrato il CD “We couldn’t be happier”. È il bassista dei “Cuban Stories”, band di Latin e Salsa Jazz del fratello Alfonso ed Ernesttico Rodriguez (Jovanotti band). Ha registrato il primo CD a proprio nome per la “Go Jazz” (USA) con Julian Oliver Mazzariello, al piano e organo, e Stephane Huchard (Blue Note) alla batteria. Ha formato con Marco Siniscalco e Luca Pirozzi un trio di soli bassi elettrici denominato “Bassic Istint”. Ha fatto parte di numerose band televisive: con S. Palatresi e R. Arbore in “Il caso Sanremo”(1990), ”D.O.C.” (1988), ”M. Costanzo Show” con T. De Piscopo, ”Comici”, “Saranno Promossi”, ”L’ottavo nano” con S. Dandini, C. Guzzanti e Lele Marchitelli,” “Roxy Bar” con R. Gatto. Nei suddetti programmi televisivi ha collaborato con Carmen Consoli, Marina Rei, Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Elisa, Max Gazzè, Niccolò Fabi, Samuele Bersani, Alex Britti, Luca Carboni. Dal 1999 è felice endorser delle corde “R. Cocco Strings” e dal 2001 felice endorcer degli ampli per basso “Mark Bass”. Continua a svolgere attività concertistica, discografica e d’insegnamento in Italia e all’estero.

Informazioni: Conservatorio di Musica “Lucio Campiani” di Mantova Tel. 0376.324636 www.conservatoriomantova.com





La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova