Mantova cultura 2017
Il Conservatorio per la Settimana della Memoria
Il passaggio del testimone alle generazioni nate dopo la Shoah: il programma di giovedì 26 gennaio
24/01/2017
Dopo la conferenza-concerto dello scorso giovedì con il Prof. Bruno Maida dell'Università di Torino e con l'esecuzione del M° Paolo Ghidoni che ha suonato il “Violino della Shoah” – uno strumento che arriva a noi direttamente dall’inferno di Auschwitz – proseguono gli appuntamenti della rassegna “La Settimana della Memoria 2017”. Il passaggio del testimone alle generazioni nate dopo la Shoah, organizzata dal Conservatorio di Musica “Lucio Campiani” e dall’Istituto di Istruzione Superiore “Carlo d’Arco e Isabella d’Este” di Mantova, dedicata alla memoria del Prof. Sergio Cordibella.

Giovedì 26 gennaio avrà luogo la prima edizione del percorso “Attraverso i luoghi della Memoria. E come potevamo noi cantare”, iniziativa riservata agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della città. L'evento è per sua natura, data la capienza dei luoghi ed i tempi di svolgimento, a numero chiuso; questa prima edizione avrà come spettatori 90 studenti delle seguenti scuole di Mantova: Liceo delle Scienze umane - Liceo Musicale e Coreutico "Isabella d'Este", ITT "Carlo d'Arco", Liceo Scientifico - Liceo Sportivo "Belfiore", Liceo classico - Liceo linguistico "Virgilio". Nelle prossime edizioni, dal 2018, avremo la partecipazione di sempre nuovi gruppi di studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Mantova e provincia.

Gli allievi del Coro del Liceo Musicale Isabella d’Este diretto da Romano Adami, quelli del Coro dei Corsi pre-accademici del Conservatorio diretto da Francesco Loregian, il Coro giovanile “Giovani in Gamma” diretto dal Luca Buzzavi e il Coro di voci bianche “Voci in festa Città di Mantova" diretto da Marino Cavalca, eseguiranno canti composti da autori ebrei e rom-sinti detenuti nei campi di concentramento e nei ghetti d’Europa, oltre a canti tradizionali ebraici e rom-sinti.

Il percorso attraverso alcuni luoghi significativi della memoria della Shoah e della storia degli ebrei mantovani, ideato ed organizzato dalla professoressa Giovanna Maresta e dal professor Andrea Ranzato, si snoderà attraverso le seguenti tappe: il binario 1 della stazione ferroviaria, dal quale la mattina del 5 aprile 1944 parti il convoglio numero 09 che avrebbe condotto ad Auschwitz 42 ebrei mantovani e non; la chiesa di Santa Maria della Vittoria, la cui costruzione nel 1496 è collegata ad un episodio di antisemitismo verificatosi a Mantova l’anno precedente; la Sinagoga Norsa Torrazzo di via Gilberto Govi, unica superstite delle sei Sinagoghe dell’antico quartiere ebraico di Mantova; la Rotonda di San Lorenzo, che sorge ai margini dell’area dell’antico ghetto ebraico di Mantova, istituito nel 1610, alle spalle della quale si apre la Piazza Concordia, cosi ribattezzata dopo l’annessione di Mantova al Regno d’Italia per ricordare le manifestazioni di fraternizzazione tra ebrei e non ebrei che vi avevano avuto luogo durante la rivoluzione del 1848.

Gli attori e le attrici dell’Accademia Teatrale Campogalliani leggeranno testimonianze di ebrei mantovani e italiani testimoni della Shoah. Dopo la prima tappa presso la stazione ferroviaria il pubblico di studenti si dividerà in due gruppi verso la Sinagoga e verso la Chiesa di Santa Maria della Vittoria, terminate le esecuzioni i due gruppi si scambieranno in questi due luoghi per poi andare tutti insieme per l'ultima tappa presso la Rotonda di San Lorenzo

“Attraverso i luoghi della memoria. E come potevamo noi cantare”, questo il programma della giornata di giovedì 26 gennaio 2017, dalle ore 8.45 alle ore 12.45. A cura di Giovanna Maresta e Andrea Ranzato. Rielaborazione e riscrittura musicale dei cori a cura di Luca Buzzavi Trascrizioni ed elaborazioni delle canzoni dei ghetti a cura di Francesco Bonfà.

Stazione Ferroviaria
Coro del Liceo Musicale (Gruppo A), dir. Romano Adami
Die Moorsoldaten, testo di Johann Esser e Wolfgang Langhoff (rielaborato da Hanns Eisler), musica di Rudi Goguel
Tsigaynerlied di David Beygelman
Djelem djelem di Žarko Jovanović
Andr’oda taboris, anonimo
Anì Ma’amin, musica attribuita a Reb Azriel David Fastag

S. Maria della Vittoria
Coro dei Corsi Pre-accademici del Conservatorio, dir. Francesco Loregian
Coro del Liceo Musicale (Gruppo B), dir. Romano Adami
Am’cha Israel, Haleluja, Hedad hedad gina k’tana, Tre cori ebraici di Viktor Ullmann
Dal profondo dell’inferno di Leonard Krasnodębski
Ha-tiqvà di Naftali Herz Imber e Samuel Cohen
Wiegala di Ilse Wieber
Francesco Gilioli, chitarra
Federica Grazia, voce
Coro giovanile “Giovani in Gamma”, dir. Luca Buzzavi
Oyfn pripetshik, testo e musica di Mark Varshavski
Shtiler shtiler, testo di Shmerke Kaczerginski, musica di Alex Volkoviski
Gaia Maestrelli, voce
Rivkele del sabato, testo e musica di Paysakh Kaplan
Rita Gelmetti, voce
Francesco Bonfa, chitarra

Sinagoga Norsa Torrazzo
Coro di voci bianche “Voci in festa” Città di Mantova, dir. Marino Cavalca
Coro Giovani in Gamma, dir. Luca Buzzavi
Durme di Luca Buzzavi e Shema’ Israel
Avinu Malkenu, musica di Max Janowski
Elena Guerreschi, soprano
Gam gam di Elie Botbol
Hine ma tov
Elena Guerreschi, soprano
Shalom Alekhem
Tommaso Consoli, chitarra

Testimonianze Mantovane
Materiale inedito tratto dalle interviste a Lidia Gallico, Vittorio Jare, Leonello Levi, Luciana Parigi e Silvana Vivanti. A cura del Prof. Andrea Ranzato.
Ricordi di un ragazzo ebreo: una scelta per la vita, Italo Bassani
Un ragazzo ebreo a Mantova negli anni del razzismo fascista, Corrado Vivanti
Memorie di sinti e rom mantovani testimoni della deportazione (Archivio Sucar Drom)
Se questo è un uomo, Primo Levi
La notte, Elie Wisel
Testimonianze e brani letti da Francesca Campogalliani e dagli attori ed attrici della Compagnia Campogalliani: Riccardo Fornoni, Nicolas Ghion, Mario Zolin.

Coproduzione: Conservatorio di Musica “Lucio Campiani” Mantova, Istituto Istruzione Superiore “Carlo d’Arco - Isabella d’Este” Mantova

Per informazioni:
Conservatorio di Musica “Lucio Campiani” di Mantova
Tel. 0376.368362 - comunicazione@conservatoriomantova.com
www.conservatoriomantova.com



La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova