Mantova cultura 2017
Il Duo Blanco-Bosco in concerto
Un violoncello del Settecento e un moderno pianoforte dialogano all’ "Estate Musicale del Conservatorio"
28/07/2016
Beatriz Blanco e Federico Bosco - la prima violoncellista spagnola, il secondo pianista italiano - hanno formato un Duo nell’anno 2008, dopo essersi conosciuti alla Hochschule di Basilea. Si sono esibiti all’Auditorium di Barcellona, al Festival di Granada, al Salzburger Kammermusikfestival, alla Fondazione Juan March di Madrid e in molte altre importanti occasioni. Risultano vincitori del primo Premio ex-aequo al Concorso Internazionale di Musica da Camera “Salieri – Zinetti” 2015 - Premio “Fondazione cattolica Assicurazioni” all’eccellenza 2015.

Il Duo Blanco-Bosco tiene un concerto nel climatizzato Auditorium “Monteverdi di Via Conciliazione venerdì 29 luglio alle ore 21, con ingresso libero. Nel corso della serata, facente parte dell’Estate Musicale del Conservatorio, vengono affrontati: Franz Liszt (1811-1886) Liebestraum; Béla Bartók (1881-1945) 6 Danze popolari rumene; Robert Schumann (1810-1856) 5 Stücke im Volkston, op. 102; Johannes Brahms (1833-1897) Sonata in fa maggiore op. 99 (Allegro vivace - Adagio affettuoso - Allegro passionato - Allegro molto). Beatriz Blanco suona uno strumento di C. Pierray del 1720, che ha ottenuto grazie all’aiuto della Fondazione August Pickhardt

Elogiata da critica e pubblico per la sua personalità e musicalità, Beatriz Blanco fa parte della nuova generazione di musicisti spagnoli. Dopo aver ottenuto nel suo paese i primi Premi del “Primer Palau” (Barcellona) e della Gioventù Musicale, ha ricevuto recentemente il Premio d’Onore 2013 del Governo austriaco e il Rahn Musikpreis in Svizzera. Ha suonato con l’Orchestra di Castiglia e Leon, cui sono seguite collaborazioni con l’Orchestra Sinfónica de RTVE, Symphonieorchester Basel, Musikkollegium Winterthur, Argovia Philarmonic, Sinfónica del Vallés, Filarmónica de Málaga.

Federico Bosco ha studiato pianoforte e direzione d’orchestra. Ha suonato con diverse formazioni, tra cui Basler Sinfonieorchester, Schweizer Jugend Sinfonieorchester, nonché in gruppi cameristici in tutta Europa, come al Festival di Granada, Festival di Musica da Camera di Salisburgo, Fondazione Juan March, Lingotto Musica. Nel 2013 ha debuttato al Festival di Lucerna con il clarinettista Pablo Barragán. Ha lavorato in Germania come Maestro collaboratore e attualmente lavora alla Hochschule di Basilea come pianista accompagnatore.

Informazioni: Conservatorio di Musica “Lucio Campiani” di Mantova. Tel. 0376.324636
www.conservatoriomantova.com
comunicazione@conservatoriomantova.com

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova