Mantova cultura 2017
Il duo pianistico di massimo successo al mondo: Katia e Marielle Labèque
Luca Ciammarughi cura le note all’ascolto del programma per due pianoforti e percussioni
17/01/2018
“Tempo d’Orchestra”, stagione concertistica dell’Orchestra da Camera di Mantova, riporta in città “il duo pianistico di massimo successo al mondo”, composto da Katia e Marielle Labèque, musiciste amatissime dal pubblico mantovano. Con i percussionisti Simone Rubino e Andrea Bindi, giovedì 18 gennaio alle ore 20.45, Teatro Sociale di Mantova, le celebri sorelle Labèque proporranno musiche di Bartok, Brahms, Ishii e Dessner.

Nell’ambito del ciclo d’incontri “ParoleNote”, curato dall’Associazione Amici dell’Ocm, Luca Ciammarughi, pianista e divulgatore, proporrà un percorso di avvicinamento all’ascolto. La conferenza - a ingresso libero - si terrà in Sala Norlenghi (corso Vittorio Emanuele 13, Mantova) mercoledì 17 gennaio e avrà inizio alle ore 18.

Luca Ciammarughi affianca all'attività concertistica la conduzione quotidiana di trasmissioni su Radio Classica e l'attività di critico musicale per la storica rivista “Musica”. Le sue pubblicazioni comprendono, oltre a una serie di cd dedicati a Schubert, saggi (Schumann, Debussy, Poulenc), articoli, interviste, voci enciclopediche, programmi di sala per alcune delle principali istituzioni italiane. Per tre anni è stato presentatore e autore di testi per il canale televisivo Classica di Sky. Dal 2014 è inoltre conduttore della trasmissione “Dischi volanti” su ClassicaViva web radio. Il suo modo totalizzante di vivere il fatto musicale lo ha portato a divenire uno dei punti di riferimento della divulgazione musicale in Italia. Le radici del suo interesse per il connubio fra musica e parola risalgono già agli anni di studio: dopo il diploma di pianoforte ottenuto con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Milano, sotto la guida di Paolo Bordoni, si è infatti immerso per alcuni anni nel repertorio liederistico, ottenendo il diploma accademico di musica vocale da camera con menzione d'onore e lavorando come assistente di Dalton Baldwin.

Katia e Marielle Labèque sono state definite “il duo pianistico di massimo successo al mondo”. E non solo perché le due sorelle suonano insieme da svariati decenni ampliando di continuo il loro repertorio, ma perché il loro stile lascia traccia profonda, sebbene le individualità siano differenti: l’una irrequieta e sempre carica di una energia incontenibile, l’altra più serena e costante, riflessiva e tenace. Eppure le diversità di queste sorelle francesi, che iniziarono i loro studi pianistici sotto la guida della madre Ada Cecchi, di origine italiana, si amalgamano in una perfetta unità musicalmente felicissima davanti alla quale ogni ascoltatore rimane ammirato.

Già ospiti in passato di Tempo d’Orchestra le Labèque tornano a Mantova con un programma ricco e non banale con la collaborazione di due valenti percussionisti italiani: il Bartók del Mikrokosmos, raccolta nata con fini didattici, si unisce al Brahms delle suggestive Danze ungheresi. E se Thirteen drums per sole percussioni scritto nel 1985 dal giapponese Maki Ishii conduce al linguaggio colto dei nostri giorni, la Sonata per due pianoforti e percussioni illustra il genio di Bartók con ancor maggior evidenza portando l’insieme a temperature espressive roventi che nel 1938 (anno di presentazione dell’opera) possedevano alto valore innovatore.

Programma:
B. Bartók (1881 – 1945) 7 Pezzi da Mikrokosmos per due pianoforti;
J. Brahms (1833 – 1897) Danze Ungheresi per due pianoforti n. 1, 20, 5;
M. Ishii (1936 – 2003) Thirteen Drums per percussioni;
B. Bartók (1881 – 1945) Sonata per due pianoforti e percussioni.

Il concerto di giovedì è inserito nelle formule d’abbonamento Omnia, Smart, Euterpe, Ouverture e Prime Note. I biglietti per la serata costano 30 euro per posti di platea, 24 euro per posti di palco, 20 euro per posti di loggia e 15 per posti di loggione. La biglietteria dell’Orchestra da Camera di Mantova (piazza Sordello 12 – Mantova – t. 0376 360476 - biglietteria@ocmantova.com) è attiva fino a giovedì compreso dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. La sera del concerto il botteghino del teatro apre alle 19.45. Prevendita online su vivaticket.it.





La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova