Mantova cultura 2017
La Rossa
Daniele Manca ha ripercorso il boom economico degli anni Sessanta
04/02/2018
Serata a metà tra narrativa e attualità politica in compagnia del giornalista e scrittore Daniele Manca, vice direttore del Corriere della Sera, ospite a Mantova del Lions Club Mantova Host e del Capitolo Gonzaga di BNI (Business Network lnternational). Nei giorni scorsi la sala convegni di Assindustria Mantova ha ospitato la presentazione al pubblico del libro “La Rossa”, ovvero la Giulietta Alfa Romeo che il protagonista del romanzo tratta come una vera amante: un’automobile-simbolo che riporta agli anni Sessanta, ben rievocati da Manca attraverso i miti del tempo come l'impermeabile Rhodiatoce, le cronache mondane di Camilla Cederna, il carciofo del Cynar, le Super senza filtro, lo Stock 84, Rocco e i suoi Fratelli, Il cielo in una stanza…

Responsabile delle pagine economiche del Corsera, Manca dimostra che la frequentazione della scienza triste, come è stata ribattezzata l'economia, non cancella la vocazione per una prosa che cattura, intrisa d'un profondo senso di umanità. Sia la presentazione pubblica, sia la successiva conviviale che ha riunito i due sodalizi, sono stati l’occasione per indagare a fondo l’attualità politica, economica e sociale di un'Italia che, per il vice direttore, ha tutte le carte in regola per risollevarsi. «Risorse umane, talento, formazione hanno un ruolo strategico non solo per le aziende ma per il Paese intero» ribadisce Manca, che si appella alla politica e alle nuove classi dirigenti: è necessario recuperare i valori dell’etica e dell’efficienza, unici strumenti in grado di spianare la strada alle (tante) eccellenze nazionali.

A.C.

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova