Mantova cultura 2017
Le donne e il dolore
A Villa Vecelli Cavriani il libro di Eleonora Giovannini narra storie vere di di violenza. Incontro con il giornalista Pierangelo Sapegno, con Fabrizio Massimi, Comandante dei Carabinieri di Villafranca e con l’Avv. Nicola Avanzi
16/12/2016
A poco meno di un mese dalla Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, proseguono le iniziative di riflessione pubblica su un tema purtroppo ancora attuale, drammaticamente all’ordine del giorno.

Per offrire un ulteriore spunto di riflessione sulla tematica l’Accademia Discanto organizza, per la giornata di lunedì 19 dicembre a partire dalle ore 18, presso Villa Vecelli Cavriani di Mozzecane (Verona), un incontro pubblico che prende spunto dalla presentazione del nuovo libro di Eleonora Giovannini: “Le donne e il dolore”.

Il lavoro della giovane scrittrice e poetessa marchigiana procede fra saggio, indagine e sublimazione poetica intorno al tema del dolore vissuto dalle donne: una scrittura che analizza il modo in cui la donna fronteggia questa componente dell'esistenza sotto gli aspetti sociali, psicologici e antropologici. Si avvale della descrizione delle cause che inducono alla sofferenza e che emergono attraverso la trascrizione di testimonianze vere.

Il testo riporta fatti di cronaca già noti ai media nazionali, ma anche storie inedite. Il dolore è dunque raccontato attraverso esperienze vissute come il femminicidio, lo stalking al maschile e al femminile (vi sono all'interno anche storie di uomini che hanno subito persecuzioni da donne) ed esperienze di pedofilia, di incesto, di violenza psicologica, fisica ed economica.

La pubblicazione ha lo scopo di sensibilizzare il lettore alla piena comprensione delle dinamiche che provocano il comportamento deviante, per il raggiungimento di una sana consapevolezza volta a una maggiore solidarietà e a sapersi orientare allorquando ci si imbatta in un episodio di abuso o di maltrattamento. Il libro vuole anche dare voce alle vittime che hanno bisogno di essere ascoltate e comprese, aiutate, soprattutto credute.

Il volume si fregia della prefazione del noto giornalista Pierangelo Sapegno e dell’introduzione del Magistrato Maurizio Santoloci, mentre la copertina e le immagini dell’interno sono a cura di Giuliano Grittini, fotografo della poetessa Alda Merini.

Durante l’incontro, accanto alla stessa autrice, Eleonora Giovannini, offriranno il loro contributo alla discussione: l’Avvocato Nicola Avanzi; il Maggiore Fabrizio Massimi, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Villafranca di Verona; il noto giornalista Pierangelo Sapegno.

Ulteriori suggestioni sul tema della violenza contro la donna saranno suscitate dalla mostra fotografica di Michele Dolci, allestita nelle Sale adiacenti e che costituisce un percorso aggiuntivo di riflessione di approfondimento.

La partecipazione all’incontro è gratuita, fino ad esaurimento dei posti in sala.

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova