Mantova cultura 2017
L’istruttoria
L’oratorio di Peter Weiss descrive Auschwitz attraverso i verbali del processo di Francoforte
27/01/2017
In occasione della Giornata della Memoria, per ricordare assieme, il Teatro Minimo di Via Gradaro è in scena venerdì 27 gennaio alle ore 21.15 con “L’Istruttoria” di Peter Weiss, per la regia di Walter Delcomune.

Oratorio in 11 canti, “L’istruttoria” descrive l’inferno di Auschwitz, il “lager dei lager”. Peter Weiss, romanziere e drammaturgo tedesco di famiglia israelita, naturalizzato svedese, trasse l’opera dalle 18.000 pagine dei verbali del processo di Francoforte sul Meno, che si svolse tra il 1963 e il 1964 contro criminali nazisti. Dalle voci delle vittime sopravvissute, dei testimoni e degli imputati emergono in tutta la loro crudezza l’arrivo degli internati, la vita e la morte nel lager.

Il Minimo ripresenta l’opera con l’auspicio che una simile tragedia, che coinvolse milioni di esseri umani innocenti, non venga dimenticata e mai più abbia a verificarsi.

Info: 0376 320407 – 339 6884328







La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova