Mantova cultura 2017
Maker Days: i giovani progettano la città del futuro
Quasi cinquanta gli studenti coinvolti su tre tematiche innovative
23/11/2017
Forte del successo ottenuto nel 2016, la manifestazione “Mantova Maker Days” torna questo fine settimana in città con due giorni di laboratori dedicati all’artigianato digitale per le nuove generazioni.

Venerdì 24 e sabato 25 novembre circa cinquanta studenti delle scuole superiori mantovane saranno chiamati a confrontarsi e progettare nuove soluzioni per la Mantova del futuro. I progetti verranno sviluppati da piccoli team all’interno di tre laboratori tematici paralleli, che riguarderanno rispettivamente le metodologie didattiche innovative, il coinvolgimento dei fruitori di parchi, piazze, giardini e altri spazi pubblici e, infine, la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio culturale.

Significativa è anche la scelta degli spazi che ospiteranno Mantova Maker Days 2017: la manifestazione si terrà infatti all’istituto “San Giovanni Bosco” di Mantova (ex Vinci) accanto agli spazi del futuro Laboratorio territoriale per l’occupabilità “LTO Mantova”, in fase di allestimento grazie ad un finanziamento del Ministero dell’istruzione di 750mila euro.

Venerdì mattina alle ore 9 daranno ufficialmente il via ai lavori Daniele Morandini e Mariateresa Barzoni, dirigenti rispettivamente dell’Istituto Fermi e del San Giovanni Bosco. A seguire, prenderanno la parola gli assessori del Comune di Mantova Adriana Nepote e Andrea Caprini e, infine, il project manager del progetto “Fab Academy a Mantova” Andrea Poltronieri.

Il microfono passerà poi a tre esperti che forniranno una panoramica e spunti di lavoro specifici sui tre temi oggetto dei laboratori: interverranno nell’ordine Maria Luisa Rodella del settore servizi educativi e pubblica istruzione del Comune di Mantova, Mariangela Busi dell’ufficio Mantova e Sabbioneta patrimonio mondiale Unesco, e il direttore dei musei civici mantovani Stefano Benetti.

Infine, prima di dare il via ufficiale ai laboratori, gli esperti di fabbricazione digitale Cristiana Giordano e Emanuele Goldoni presenteranno ai partecipanti le potenzialità e i vincoli imposti dalle tecnologie di fabbricazione che le squadre dovranno considerare in fase di progettazione.

Alle ore 11 partiranno i laboratori di progettazione dove gli studenti, suddivisi in 15 team, lavoreranno concretamente ai progetti. La prima giornata di lavori si concluderà alle 17, ma il lavoro delle squadre riprenderà il giorno successivo già alle 8 e proseguirà per tutta la mattinata. Alle ore 14 di sabato ciascun gruppo avrà poi a disposizione 3 minuti per presentare il proprio lavoro e convincere della bontà della propria idea la giuria, presieduta dall’assessore Adriana Nepote e dal project manager Andrea Poltronieri.

Per ciascuna tematica verrà individuato un progetto vincitore sulla base dell'originalità, funzionalità, efficacia nella presentazione ed effettiva fabbricabilità futura del progetto, che gli studenti potranno poi realizzare concretamente nei mesi successivi durante laboratori di alternanza con il supporto di LTO Mantova e degli enti interessati.

Mantova Maker Days 2017 si inserisce nel progetto “Fab Academy a Mantova”. L’iniziativa coinvolge oggi un’ampia partnership territoriale a partire dall’impegno concreto dell’Istituto Superiore E. Fermi e con uno sguardo diretto al nascente laboratorio LTO Mantova.



La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova