Mantova cultura 2017
Nascono gli “Assaggi di Festival”: concerti narrati con rinfresco
Tra marzo e maggio, nella Sala degli Specchi in Palazzo Ducale, tre appuntamenti anticipano “Trame Sonore” Mantova Chamber Music Festival
18/02/2016
“Trame Sonore” Mantova Chamber Music Festival, la kermesse che dal 1 al 5 giugno tornerà ad animare Chiese e Palazzi storici, in special modo le sale di Palazzo Ducale, gode di fama consolidata e contribuisce a collocare Mantova al centro dell’attenzione internazionale. “La manifestazione – spiega il Direttore Artistico Carlo Fabiano - aumenta la consapevolezza dei cittadini mantovani riguardo i tesori d’arte che li circondano” e offre a tutti i visitatori l’opportunità di godere del binomio musica/arte, posto in risalto dal poter “ascoltare il suono dei capolavori”. Per favorire sempre più il coinvolgimento, quest’anno nasce una proposta inedita: “Assaggi di Festival” consta di tre concerti narrati seguiti da rinfreschi, all’insegna di quella informalità di approccio che da sempre contraddistingue “Trame Sonore”.

Musicisti e divulgatori di fama internazionale aiutano a capire l’attualità dell’arte musicale, per poi condividere con il pubblico un light dinner, nel pieno spirito della musica da camera per la quale dialogo, confronto e stare assieme sono concetti imprescindibili. Ideati e organizzati da Orchestra da Camera di Mantova e Complesso museale di Palazzo Ducale, con la collaborazione di Fai – Delegazione di Mantova, gli “Assaggi” si sviluppano tra aprile e maggio. Accedendo a Palazzo Ducale da piazza Pallone (ore 19), ci si porta nella Sala degli Specchi dove il 17 marzo apre il ciclo Giovanni Bietti, che si dedica a Mozart. Il 29 aprile il Quartetto Hermés si concentra su Haydn, mentre Giacomo Tesini, violino, e Massimo Guidetti, pianoforte, il 13 maggio ritraggono Korngold e la musica della Vienna del primo Novecento.

“Il Festival internazionale rappresenta una modalità di valorizzazione alta del Museo – aggiunge il Direttore Peter Assmann - per il ruolo assunto da ogni forma espressiva musicale durante il governo dei Gonzaga. Riproporre oggi sonorità che invadono gli spazi del Palazzo significa riattualizzare la storia, l’arte e la cultura musicale dei Signori che hanno governato Mantova nei secoli”.

L’ingresso agli “Assaggi di Festival” prevede un biglietto di 10 euro, che garantisce il posto a sedere durante il concerto narrato e la possibilità di fruire del rinfresco. Info e prevendita: Biglietteria dell’Orchestra da Camera di Mantova, Piazza Sordello12, Mantova - tel. 0376 360476 – boxoffice@mantovachamber.com - www.ocmantova.com





La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova