Mantova cultura 2017
Omaggio a Verdi e ai compositori del Novecento e contemporanei
L’Estate Musicale del Conservatorio prosegue con il Duo Cavallo – Fontana
27/07/2016
Un programma variegato, che mette in luce le eclettiche doti espressive degli interpreti, costituisce il decimo appuntamento dell’Estate Musicale del Conservatorio, rassegna ricca di proposte di qualità. Nel climatizzato Auditorium “Monteverdi” a ingresso libero, giovedì 28 luglio alle ore 21, sono attesi Angelo Cavallo alla tromba e Michele Fontana al pianoforte.

La serata ha inizio con il compositore Antonio Zanon (1921-2012) di cui viene proposta la Sonata (Allegretto - Nenia somala – Allegro). Si passa a György Ligeti (1923-2006), da “Études pour piano” 1er livre: Touches bloquées - Arc-en-ciel – Fanfares. È poi la volta di due autori viventi: Palmo Liuzzi (1972) con Sonatina (Moderato assai - Allegretto mosso) e Luigi Capuano (1984) con Images, che conclude la prima parte.

Dopo l’intervallo si riprende con sei brani di Béla Bartók (1881-1945): Out doors (All’aria aperta) - With Drums and Pipes (con tamburi e flauti) - Barcarolla - Musettes - The Night’s Music (la musica notturna) - The Chase (l’inseguimento). Si torna nuovamente a Luigi Capuano con Sonatina. L’appuntamento si chiude con un duplice “Omaggio a Verdi”: di F. Liszt (1811-1886) Parafrasi-Concerto dal Rigoletto di Liszt, seguito dalla Fantasia su Rigoletto scritta da J. B. Arban (1825-1889).

Angelo Cavallo, classe 1984, si è diplomato in tromba nel 2004 presso l’Istituto Musicale “Paisiello” di Taranto. Nello stesso anno ha ricevuto il premio del “Rotary Club” per essersi contraddistinto in impegno, profitto e doti morali. Nel 2007 ha conseguito il Master di Primo Livello in ”Alta specializzazione per strumentisti a fiato nel repertorio solistico ed orchestrale" presso lo stesso Istituto di Taranto, in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Nel 2011 ha conseguito il “Master of Arts in Music Performance” e il Diploma presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano. Collabora con diverse formazioni tra cui l’Orchestra “Haydn” di Trento e Bolzano, Cairo Symphony Orchestra, Orchestra da Camera di Mantova, Orchestra del Teatro Regio di Parma, Orchestra del Teatro "Carlo Felice" di Genova, Orchestra dell’Arena di Verona, Orchestra Internazionale I.C.O. della Magna Grecia, Orchestra del Teatro alla Scala, Orchestra del Teatro "La Fenice" di Venezia, Filarmonici di Verona, Orchestra del Teatro "Petruzzelli" di Bari, Collegium Musicum, Orchestra I.C.O. “T. Schipa” di Lecce, Orchestra Barocca dell’Ensemble Gabrieli, Orchestra della Radio della Svizzera Italiana, Filarmonica del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza. Inoltre collabora con l’ MDI Ensemble di Milano. Ha frequentato il corso di specializzazione presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma e partecipato a diverse master class. Nel 2014 vince il Concorso Internazionale per Principal Trumpet super solist presso la Daegu Symphony Orchestra (Corea del Sud). Ha registrato per il Vaticano, Rai Uno, Mediaset, RsI Radio della Svizzera Italiana, Preludio Music, Azzurra Music Milano Dischi e altre etichette italiane. È autore di oltre 20 opere per tromba, tutte edite. Dal 2015 è Direttore Artistico e docente dell’ Italian Trumpet Academy.

Michele Fontana, iniziati gli studi musicali all’età di 9 anni, si è iscritto al Conservatorio “dall’Abaco” di Verona conseguendo il Diploma in Pianoforte e in Organo Composizione organistica. Ha seguito masterclass di interpretazione presso l’Accademia d’Organo di Pistoia approfondendo un repertorio che va dal barocco all’ottocento. Ha seguito masterclass di perfezionamento in pianoforte e musica da camera presso la Steinway Academy di Verona. Ha conseguito la Laurea specialistica in pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Mantova. Nel 2014 ha vinto il secondo Premio al Concorso Internazionale “Acerbi” di Mantova, nel 2010 il 2° Premio al Torneo Internazionale della Musica (TIM), nel 2006 il terzo Premio alla seconda edizione del Concorso Internazionale “Andrea Antico da Montona” tenutosi in Istria, nel 2007 ha vinto la Borsa di Studio nella XII° edizione del Concorso Nazionale d’Organo “Città di Viterbo”. Ha vinto inoltre la Borsa di Studio nel Concorso riservato ai migliori allievi dei Conservatori di Mantova e Verona, indetto dall’Accademia Filarmonica. Si è esibito come solista in importanti Festival (Teatro “Salieri” di Legnago, Teatro “Asioli” di Correggio, Teatro Bibiena a Mantova, Sala “Michelangeli” di Bolzano, Palazzo Ducale di Mantova, Palazzo della Granguardia di Verona, S. Maria della Passione a Milano, Festival Internazionale di Musica da Camera di Mantova, rassegna “Gaude Barbara Beata” nella Basilica Palatina di S. Barbara di Mantova). Ha inciso un cd sull’organo storico “De Lorenzi” di Cerea; ha vinto il secondo Premio al Concorso “Arte musicale e talento” e il primo Premio al concorso Nazionale di musica da camera “Vacchelli” di Piadena. Si sta perfezionando in musica da camera all’Accademia “Incontri col maestro” di Imola. È direttore artistico del Festival Musicale “Percorsi sonori”. È laureato in Ingegneria Meccanica all’Università di Modena.

Informazioni: Conservatorio di Musica “Lucio Campiani” di Mantova. Tel. 0376.324636
www.conservatoriomantova.com
comunicazione@conservatoriomantova.com

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova