Mantova cultura 2017
Omnia Vincit Amor
Da Mantova Capitale della Cultura per l’Europa delle città: il Premier Matteo Renzi a Palazzo della Ragione
02/11/2016
Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi tornerà a Mantova, in visita istituzionale, giovedì 3 novembre alle ore 16.30 a Palazzo della Ragione. Al centro dell’incontro pubblico, con il Sindaco Palazzi, ci sarà Mantova, la crescita turistica, gli investimenti per la rigenerazione urbana e la cura del patrimonio, le politiche di sviluppo e innovazione.

Durante l’incontro sarà presentata in anteprima la collaborazione tra il Comune di Mantova e il Google Cultural Institute per rendere disponibili online alcuni dei capolavori e luoghi d’arte più iconici di Mantova. Un progetto che ci vede prima città italiana nell’utilizzo della nuova tecnologia giga pixel di Google. Sarà presente e interverrà Giorgia Abeltino, Responsabile Public Policy di Google Cultural Institute.

Il Sindaco Mattia Palazzi dichiara: «Questo Governo sta concretamente dimostrando attenzione e sostegno a Mantova ed a tutte le città che investono sul futuro. Sono molti i temi e progetti che stiamo discutendo con il Governo e, passo dopo passo, recuperiamo i decennali ritardi di Mantova. La stagione dell’immobilismo è finita. Ieri all’alba il Premier mi ha telefonato e mi ha manifestato la sua volontà di venire a Mantova. La nostra città sta crescendo e dimostrando che se si hanno idee, entusiasmo e coraggio le sfide si possono vincere.

Abbiamo scelto di intitolare l’incontro “Omnia Vincit Amor”, non solo perché è Virgilio, ma perché oggi serve amore e coraggio per cambiare le città, per cambiare il Paese, per ricostruire e tenere per mano le comunità colpite dal sisma, per cambiare un’Europa che deve tornare ad avere un’anima e un progetto di futuro.

Abbiamo scelto Palazzo della Ragione perché presto approveremo il progetto che lo trasformerà, oltre che a centro espositivo, anche in auditorium, teatro, sala danza. Nel pieno centro storico porteremo funzioni culturali che rappresentano eccellenze della nostra città e linguaggi universali che uniscono identità e futuro»



La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova