Mantova cultura 2017
Pianoforte vendesi
Causa maltempo, rinviato lo spettacolo a Goito
28/02/2018
 Causa maltempo, lo spettacolo in oggetto è stato rinviato a data da destinarsi. 

Dopo il debutto al Festivaletteratura di Mantova e i successi riscossi al Teatro Brancaccino e al Teatro Cometa Off di Roma, lo spettacolo “Pianoforte vendesi”, tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Vitali, venerdì 2 marzo alle ore 21.00, approda nella Sala Verde di Goito, in piazza Gramsci, come primo titolo del cartellone Teatro Prosa, nella coproduzione di Fondazione Aida e ARS Creazione e Spettacolo. Primo e unico attore in scena è Adriano Evangelisti, accompagnato dalle musiche originali di Patrizio Maria D’Artista, e diretto dalla regia di Raffaele Latagliata.

«Pianoforte vendesi è la mia storia prediletta, scritta col cuore e poco cervello - afferma Vitali - e racconta il bene inalienabile dell'illusione, della fantasia e chi vi si avvicina, lettore, spettatore, regista, attore o sceneggiatore che sia, deve farlo in compagnia del bambino che è stato e che continua a vivere, magari un po' nascosto, nel fondo del cuore». L’autore ha saputo creare un genere, una tipologia narrativa di luoghi e di stile, di ambientazione e di sottobosco psicologico, un genere riconoscibile e originale, amato dai lettori e rigoroso nella forma letteraria.

«La versione teatrale di Pianoforte vendesi - spiega il regista Latagliata - cercherà di utilizzare, da una parte, la forza evocativa della parola, affidata esclusivamente al talento istrionico di un solo attore, Adriano Evangelisti, chiamato a dare voce e corpo a tutti i personaggi della storia, e dall'altra, il potere di suggestione emotiva della musica - composta appositamente da Patrizio Maria D’Artista - per restituire le atmosfere soffuse e le penombre di questo romanzo di straordinaria intensità, perennemente in bilico tra sogno e realtà, senza dimenticare i guizzi folgoranti del suo umorismo».

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova