Visto con i nostri occhi
Quattro parrocchie per un oratorio
Il Grest è un'esperienza capace di unire: lo dimostrano gli oratori di Marengo, Soave, Pozzolo e Marmirolo, che condividono spazi e iniziative
15/06/2017
Un unico oratorio in quattro spazi da vivere e condividere. Un unico grest per quattro parrocchie: Marengo, Soave, Pozzolo e Marmirolo. Un simbolo con quattro mani di colore diverso, che operano insieme. Questo è il senso del grest per don Cristian Grandelli, quattro chiese vicine che camminano singolarmente ma secondo un progetto comune. Nei quattro oratori dell’unità pastorale, il grest è mobile perché nelle due settimane di divertimento e preghiera si toccheranno tutti e quatto i paesi. Il grest per don Cristian rientra nel più ambizioso progetto di riqualificazione generale dell’oratorio che supera i confini classici per creare una rete di luoghi da vivere e abitare. Quest’anno i bambini sono 270, ma per meri limiti di spazio e di sicurezza hanno dovuto dire dei no. “Spiace sicuramente, ma è un segnale positivo, espressione di un cammino che accompagna i ragazzi ogni mese con incontri e attività e fa del grest l’appuntamento estivo per eccellenza, apripista dei tradizionali campi estivi in montagna.” In via Tasselli, il grest inizia il mattino alle 8 e termina alle 17, il pranzo è incluso e servito all’ombra della chiesa dei santi Filippo e Giacomo. “é un’esperienza molto bella perché coinvolge bambini, adolescenti, famiglie, educatori, adulti – racconta orgoglioso don Christian– quest’anno contiamo 53 animatori e più di cinquanta volontari tra nonni e genitori in servizio alla cucina, alle pulizie, all’accoglienza o dove la necessità chiama”. Per i tanti ragazzi responsabili dei gruppi, il grest estivo è occasione per indossare la maglietta arancione e mettersi in servizio, come animatori o adolescenti appena maggiorenni. È Il coronamento di un cammino condiviso di crescita personale e spirituale oltre che un gesto di stima e fiducia da parte dei tanti genitori.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULLA CITTADELLA DI DOMENICA 18 GIUGNO
La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova