Mantova cultura 2017
Risate a 360° gradi
Una carrellata di autori comici a Villimpenta e Suzzara, con gli allievi della Scuola di Teatro
14/07/2016
Georges Courteline, Achille Campanile, Stefano Benni, Karl Valentin e Aldo Nicolai sono autori provenienti da Paesi diversi e vissuti in diverse epoche. I loro stili letterari differiscono benché siano accomunati da una fervida vena umoristica. L’attrazione verso l’anticonvenzionale, le radici affondate nel Teatro dell’Assurdo, la capacità di descrivere il mondo in chiave satirica o ricreando situazioni immaginarie sono elementi ricorrenti nelle loro opere, che possiedono la capacità di deridere bonariamente le incongruenze della società piccolo borghese.

I linguaggi satirici, paradossali, farciti di non-sense, giochi di parole, neologismi e aforismi sono i punti cardine sui quali la regia a quattro mani di Maria Grazia Bettini e Mario Zolin ha saputo giostrare azioni sceniche di surreale, esilarante comicità. Interpreti di dialoghi e monologhi, sono gli allievi del Primo Corso di Teatro dell’Accademia “Campogalliani”.

Dopo il successo primaverile riscosso al Teatrino d’Arco, “Ops! Mi scappa da ridere!” affronta una mini tournée in provincia. Venerdì 15 luglio alle ore 21.30 lo spettacolo viene presentato nella rassegna “Teatro in pillole”, nella splendida cornice del Castello Scaligero Gonzaghesco di Villimpenta, con ingresso gratuito. Ci si sposta poi a Suzzara, martedì 19 luglio alle ore 21.30, nell’ambito del calendario “Cinema Teatro e Musica all’aperto” a Piazzalunga Cultura. Ingresso Euro 5.

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova