Mantova cultura 2017
Spira Mirabilis a Tempo d’Orchestra
Il 2016 della rassegna concertistica si conclude al Bibiena con l’Ottetto di Schubert
12/12/2016
Il 2016 di “Tempo d’Orchestra”, stagione concertistica dell’Orchestra da Camera di Mantova, si conclude con una chicca: una serata al Teatro Bibiena, lunedì 12 dicembre, ore 20.45, che vede protagonista l’ensemble Spira Mirabilis in uno dei massimi capolavori cameristici di Schubert, l’Ottetto in fa maggiore.

Opera magnifica, per ensemble di cinque strumenti ad arco e tre a fiato, l’Ottetto trasporta l’ascoltatore in un clima di serena brillantezza e un’atmosfera di calorosa cordialità. Il sano perfezionismo e il vivo entusiasmo di Spira Mirabilis, fondato nel 2007 da Lorenza Borrani, spalla della Chamber Orchestra of Europe, in collaborazione con alcuni musicisti già attivi in altre prestigiose realtà internazionali, paiono perfetti per darne interpretazione.

Gruppo a organico variabile, Spira Mirabilis approda a Mantova con Lorenza Borrani e Timoti Fregni, violini, Simone Jandl, viola, Ursina Braun, violoncello, Antonio Mercurio contrabbasso, Miriam Caldarini, clarinetto, Michele Fattori, fagotto, e Antonio Lagares Abeal, corno.

A determinare la nascita di Spira Mirabilis l’esigenza comune ai fondatori e a coloro che presto hanno risposto “presente” al progetto, di crearsi uno spazio, una dimensione propria in cui poter continuare a studiare, senza dover rincorrere il ritmo frenetico che il mondo musicale professionale impone, e di poterlo fare insieme, così da condividere idee, continuare ad imparare gli uni dagli altri.

Per ogni appuntamento che i musicisti di Spira Mirabilis si danno, viene scelto uno e un solo brano del repertorio sinfonico o cameristico, da analizzare, interpretare ed eventualmente suonare per il pubblico. Il concerto non è l’obiettivo delle prove che sono al contrario il motivo principale di riunione di questi musicisti. Perciò si può affermare che Spira Mirabilis non è un’orchestra, ma un laboratorio di studio, una grande officina in cui al centro del lavoro vi è una ricerca intellettuale ed artistica volta alla crescita dei musicisti che vi prendono parte.

I biglietti per il concerto (15/32 euro; 10 euro ridotto under 30) sono in prevendita al box office dell’Orchestra da Camera di Mantova (piazza Sordello, 12 Mantova – t. 0376 360476 – biglietteria@ocmantova.com) e online su www.ocmantova.com e www.vivaticket.it.

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova