Mantova cultura 2017
Voci e Musica per Sergio Cordibella
Una vita per la comunità mantovana
06/06/2017
A un anno dalla scomparsa, la città di Mantova dedica a Sergio Cordibella un evento commemorativo che si terrà domenica 11 giugno a Palazzo Te e al Conservatorio “Lucio Campiani”, per ricordare l’importanza della sua figura nel panorama politico e culturale mantovano. La serata è promossa dal Comune di Mantova in collaborazione con le istituzioni cittadine che hanno compreso profondamente le idee e la capacità progettuale di Sergio Cordibella, quali il Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te, il Conservatorio “Lucio Campiani”, l’Associazione Amici del Conservatorio, Italia Nostra, l’Associazione Ambiente e Sviluppo e il Centro per i Problemi dell’Anziano-Università della Terza Età di Mantova. Con grande responsabilità e professionalità, Cordibella si è dedicato alla politica, alla cultura e ai temi dell’ambiente lasciando alla comunità mantovana l’esempio di un uomo che si è distinto per passione intellettuale e impegno concreto.

L’evento in ricordo di Sergio Cordibella si aprirà a Palazzo Te alle ore 18.30 con i saluti di Mattia Palazzi, Sindaco di Mantova e Stefano Baia Curioni, Presidente Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te. Interverranno Maurizio Bertolotti, Istituto Mantovano di Storia Contemporanea; Paolo Boldrini, direttore Gazzetta di Mantova; Daniela Sogliani, responsabile mostre e progetti di ricerca Centro di Palazzo Te; Ernesto Cristiano Morselli, presidente Italia Nostra Mantova; Marco Parini, presidente nazionale Italia Nostra; Franco Ferrarini, Associazione Ambiente e Sviluppo; Francesca Zaltieri, presidente Conservatorio Lucio Campiani; Antonio Badolato, Presidente Centro per i Problemi dell’Anziano - Università della Terza età; e Roberto Artioli, Presidente Berman Spa.

Gli interventi saranno intervallati da momenti musicali a cura del Conservatorio di Musica “Lucio Campiani” di Mantova dove, alle ore 21.00, avranno luogo l’inaugurazione del giardino immaginato da Sergio Cordibella e a lui dedicato, la proiezione del docufilm Sergio Cordibella al Conservatorio di Musica Lucio Campiani e, a seguire, un concerto con musiche di Schubert, Mendelssohn, Brahms, Ravel, Zarvos e Weill.

Ex insegnante di scuola superiore, Sergio Cordibella ha cominciato la sua militanza politica negli anni Settanta iscrivendosi al Pci, dopo un'esperienza nelle Acli. Alla vita di partito preferisce quella amministrativa e nel 1980 diventa Assessore alla Cultura nella giunta Usvardi, mentre nel 1985 è Vice sindaco in quella Bertazzoni (in quest’occasione si occupa del restauro di Palazzo Te e organizza la mostra di Giulio Romano). Nel 1990 è eletto consigliere regionale e svolge due mandati fino al 2000. Nel 1990 fonda il Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te di cui diventa Vice-Presidente, nonché componente del Comitato scientifico. Tra il 1997-2003 e il 2008-2014 Sergio Cordibella è Presidente del Conservatorio “Lucio Campiani”, di cui cura il restauro, e più tardi anche Presidente della Conferenza Nazionale dei Presidenti dei Conservatori italiani. Per l’impegno nella difesa dell’ambiente, del paesaggio e della salute pubblica nel 2009 Cordibella è nominato Presidente della sezione mantovana di Italia Nostra e successivamente Consigliere Nazionale della stessa. Si occupa anche di problemi sociali e nel 2014 diventa Presidente del Centro per i Problemi dell’Anziano-Università della Terza età. I suoi interventi in tutte le problematiche cittadine - dalla politica, alla cultura, all’ambiente - hanno lasciato una profonda traccia nell’opinione pubblica.

Programma 11 giugno 2017
Palazzo Te, Sala dei Cavalli, ore 18.30. Introducono Mattia Palazzi, Sindaco di Mantova; Stefano Baia Curioni, Presidente Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te. Modera Daniela Sogliani, Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te.

Interventi: Maurizio Bertolotti, Istituto Mantovano di Storia Contemporanea, La ricerca di un rapporto nuovo tra cultura e società: il percorso di Sergio Cordibella; Paolo Boldrini, Direttore Gazzetta di Mantova, La comunicazione e i rapporti di Sergio Cordibella con i giornali; Daniela Sogliani, Responsabile mostre e progetti di ricerca Centro Palazzo Te, La mostra di Giulio Romano e le esposizioni promosse al Centro di Palazzo Te; Francesca Zaltieri, Presidente Conservatorio Campiani, Sergio Cordibella e la musica.
Intermezzo musicale a cura del Conservatorio Lucio Campiani di Mantova, Fryderyk Chopin (1810-1849) Scherzo numero 3 in do diesis minore op. 39, Niccolò Spolettini, pianoforte, Classe del M° Antonio Pulleghini.

Ernesto Cristiano Morselli, Presidente Italia Nostra Mantova introduce Oreste Rutigliano, Presidente nazionale Italia Nostra, Sergio Cordibella e il suo impegno locale e nazionale per Italia Nostra; Franco Ferrarini, Associazione Ambiente e Sviluppo L’attività di Sergio Cordibella in difesa dell’ambiente. Intermezzo musicale a cura del Conservatorio Campiani,
Franz Liszt (1811 -1886) Étude de concert numero 2 "La leggerezza", Niccolò Spolettini, pianoforte.

Antonio Badolato, Presidente Centro per i Problemi dell’Anziano-Università della Terza Età di Mantova, L’attività di Sergio Cordibella presso il Centro per i Problemi dell’Anziano e all’Università della Terza Età, Roberto Artioli, Presidente Berman Spa, Le passioni di Sergio Cordibella: le automobili. Intermezzo musicale a cura del Conservatorio Campiani,
Francis Poulenc (1899-1963) Sonata per clarinetto e pianoforte -Primo movimento, Roberto Martinelli, pianoforte, Classe del M° Antonio Pulleghini, Ilaria Sansoni, clarinetto, Classe del M° Stefano Bertozzi. Conclusioni

Conservatorio “Lucio Campiani” ore 21. Saluti delle Autorità, Mattia Palazzi, Sindaco di Mantova, Beniamino Morselli, Presidente della Provincia di Mantova. Interventi Francesca Zaltieri, Salvatore Spanò, Giordano Fermi, Inaugurazione del giardino immaginato da Sergio Cordibella e a lui dedicato. Proiezione del docufilm Sergio Cordibella al Conservatorio di Musica “Lucio Campiani”. Concerto con musiche di Schubert, Mendelssohn, Brahms, Ravel, Zarvos, Weill.

La Cittadella Mantova La Cittadella Mantova